La Corte d’Appello dà ragione a Ken Loach


<fonte>

Il presidente del consiglio regionale piemontese Mauro Laus, esponente di spicco del Pd locale, fino a poco tempo fa era a capo della Rear una cooperativa riconosciuta colpevole di aver allontanato senza motivo due lavoratori. Del loro caso si occupò anche il regista

Erano stati licenziati per insubordinazione, ma ora due ex dipendenti devono essere risarciti dalla cooperativa per cui lavoravano, la Rear, che si occupa della sicurezza del Lingotto e dell’accoglienza dei principali teatri e musei torinesi.
Lo ha deciso la sezione lavoro della Corte d’appello di Torino in una recente sentenza che condanna alla coop guidata fino a luglio da Mauro Laus, esponente di spicco del Pd locale, un signore delle tessere eletto presidente del Consiglio regionale piemontese. Questa sentenza ha sollevato un caso politico e il MoVimento 5 Stelle ha deciso di dare battaglia. Martedì i grillini presenteranno una mozione contro Laus.image

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: