La classifica degli ospedali: i top al Nord. In Toscana cure migliori. Napoli maglia nera


fonte

Le strutture lombarde più forti degli scandali: in sei nella top ten. Nella nostra elaborazione sui dati Agenas la maglia nera è del Federico II
di MICHELE BOCCI e FABIO TONACCI

C’è l’eccellenza che resiste, nonostante tutto. Il San Raffaele di Milano, afflitto da scandali e debiti, è ancora il miglior ospedale italiano per qualità delle cure. Seicentocinquanta chilometri più a Sud, al Federico II di Napoli, quest’estate per mandare in ferie il personale hanno chiuso i reparti di oculistica e chirurgia plastica.  Da allora non hanno mai riaperto. L’eccellenza che fu.

Lombardia, Toscana, Veneto, Emilia e Piemonte riescono ad assicurare un’assistenza adeguata, seppur tra alti e bassi. E poi ci sono la Calabria, la Sicilia, il Lazio, il Molise, la Campania dove la situazione è al di sotto del livello accettabile.

Agenas, l’agenzia nazionale per i servizi sanitari delle Regioni, ha pubblicato la ricerca sugli “esiti” dell’attività sanitaria del 2012, basata sulle schede di dimissione. I 1440 ospedali pubblici e convenzionati italiani sono stati classificati in base a una quarantina di indicatori, dalla mortalità per infarto, a quella per gli interventi cardiochirurgici o per l’ictus, dal tasso di cesarei a quello delle operazioni di colecisti in laparoscopia.

I migliori:
San Raffaele di Milano
Spedali Civili di Brescia
Santi Antonio e Biagio di Alessandria
Ospedale A.Manzoni di Lecco
Azienda ospedaliera di Perugia

I peggiori:
Il Federico II di Napoli
Az. osp. G. Martino di Messina
Az. osp. dei Colli P. Monaldi di Napoli
San Filippo Neri, Roma
Az. universitaria policlinico di Napoli

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: