L’impedimento era illegittimo Altro colpo a Berlusconi


fonte

Processo Mediaset: la Corte Costituzionale si pronuncia sul conflitto di attribuzione dando torto all’ex premier e ai suoi avvocati. La minaccia di Gasparri: in caso di interdizione ci dimettiamo tutti. Ma il resto del partito frena

Il conflitto di attribuzione era stato sollevato durante una udienza del processo Mediaset: Berlusconi aveva convocato un Consiglio dei Ministri in uno dei giorni da lui stesso indicati come utili per far andare avanti il processo. Il tribunale aveva invece stabilito che addurre come leggittimo impedimento un evento deciso all’ultimo momento dall’imputato non era possibile e l’udienza si era tenuta ugualmente. Per questo gli avvocati di Berlusconi avevano sollevato dinnanzi alla Corte Costituzionale il conflitto di attribuzione: tribunale contro Presidenza del Consiglio.
Ora la Consulta ha stabilito che spettava effettivamente al ribunale decidere e il processo, conclusosi con la condanna a quattro anni (tre coperti da indulto) e l’interdizione per cinque anni dai pubblici uffici può andare in archivio. Per rendere esecutiva la sentenza manca solo il sigillo della Cassazione.
Gli avvocati Longo e Ghedini attaccano la Corte che, secondo loro, non poteva non accogliere il conflitto di attribuzione fra i poteri dello stato: se ha deciso così è perché sono state tenute presenti logiche diverse da quelle del diritto e della giurisprudenza.
Dure naturalmente le reazioni nel Pdl: «Ci vogliono eliminare per via giudiziaria».
Berlusconi giura che continuerà a sostenere lealmente il governo ma Gasparri già minaccia dimissioni di massa da Parlamento se la Cassazione (in novembre) confermerà definitivamente la condanna in secondo grado.
Nei giorni scorsi si era fatta l’ipotesi di una sentenza che aprisse uno spiraglio per far riaprire il processo, rendendo così inevitabile la prescrizione. Non è stato così.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: